martedì 2 novembre 2010

Acciughe gratinate

acciughe gratinate

Vi assicuro che sotto quella gratinatura si nascondono le acciughe che noi a Trieste chiamiamo sardoni. Un piatto semplice e veloce con l'utilizzo del sano ed economico pesce azzurro....






Ingredienti per 2 persone :

500 g di sardoni
abbondante prezzemolo
2 spicchi di aglio
4 fette di pancarrè
il succo di 1 limone
peperoncino
olio ev.

Pulire i sardoni sotto il getto dell'acqua togliendo la testa, le interiora e la lisca. Una volta aperti a libro, asciugarle e metterle una vicino l'altra su un tagliere.Tritare finemente il prezzemolo, l'aglio e il peperoncino;  metà  andrà aggiunta al pancarrè che sarà stato ridotto a cubetti, amalgamare il composto.Sul fondo di una teglia da forno versare in filo d'olio, sistemare il primo strato di sardoni,spolverare con il trito di solo prezzemolo, aglio e peperoncino,spruzzare un pò di succo di limone e procedere ad un secondo strato , nuovamente prezzemolo, aglio ,peperoncino e succo di limone e così via fino ad esaurimento del pesce.Sopra l'ultimo strato cospargere con il pancarrè mescolato al prezzemolo,un giro d'olio e via in forno a 170° per circa 15 minuti



Abbinamento vino : consiglio un vino bianco , LUGANA DOC , Cà dei Frati,Brescia, 13% Vol, temperatura di servizio intorno ai 10°C





31 commenti:

  1. Inutile dirti che andiamo matti per le acciughe...
    la tua versione è davvero invitante ...
    Ciao Chiara bacioni e buona giornata dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Davvero invitante questa versione del tortino di alici, quella "copertina" croccante promette buono ^__^ Un bacione, bona giornata

    RispondiElimina
  3. Una versione molto invitante per le acciughe!!! Mi mangerei tutta la pirofila!!!! Bravissima Chiara

    RispondiElimina
  4. vado subito a provare..
    grazie per le tue ricette

    RispondiElimina
  5. Bone! Me le mangerei subito oggi a pranzo al posto del solito panino di pane precotto scongelato della mensa :*( sob!

    RispondiElimina
  6. Mia madre potrebbe fare follie per la tua ricetta!Segno!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Chiara, questo tortino mi spira non sai quanto...amo le alici in tutte le salse.
    Ma questo tortino è da provare.
    Brva come sempre.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Mmmmmh ma che teglia golosa...apprezzo da poco le acciughe, e questa preparazione è davvero sfiziosa, le bricioline rendono tutto più ghiotto!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Che profumino!!!arriva fino in Toscana...davvero deliziose le tue acciughine e che bellissima presentazione!complimenti!!!una felice giornata ed un abbraccio

    RispondiElimina
  10. piatto saporitissimo e stuzzicante davvero buono chiara!!baci imma

    RispondiElimina
  11. Questo gratin di acciughe deve essere una bontà, corro a comperare le acciughe. Ho fatto una ricetta simile, con un pò di pomodoro e pangrattato, ma la tua mi piace molto.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  12. ma che veloce e gustoso questo piatto!!!!! Questa me la sparo giovedì sera...che il maritozzo torna tardi dalla partita di calcetto!!Grazie ciao

    RispondiElimina
  13. devono essere divine!!!!! Bacioni e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  14. adoro le acciughe, sono così buone, saporite... ed economiche!
    anch'io le faccio gratinate, ma con il pangrattato, così devono venire più morbide, squisite davvero!

    RispondiElimina
  15. Direi che si presenta bene!!!!Ottima idea...altro modo per cucinare la acciughe!!!...mi piace! :)

    RispondiElimina
  16. Un piatto ottimo e ben presentato!!!

    RispondiElimina
  17. saranno anche nascoste, comunque l'appetito lo stuzzicano tanto tanto!

    RispondiElimina
  18. @ Zondra art : grazie per la visita cara Zondra, kisses.....

    @ I Viaggi del Goloso : un abbraccio ai miei vagabondi genovesi! Grazie per la visita....

    @ Federica : non ho pensato di fotografare tagliando il tirtino ma lascio a voi la fantasia di immaginare, un bacione Federica!

    @ Le Pellegrine Artusi : il pesce è poco calorico quindi mangiate tutta la pirofila con tranquillità e senza sensi di colpa! Un bacione....

    @ Amalia : grazie cara, sei gentilissima!

    @ MarinaV : sei messa proprio male in quanto a pranzo amica mia....Puoi sempre rifarti a cena però...Un bacione

    @ Marifra : e allora fai una bella pirofila di acciughe e portele da lei! Un bacione e grazie per essere passata da me....

    @ Angela Maci : sappimi dire se lo fai...buona giornata Angela, un bacio...

    @ MeggY: si è vero le bricioline rendono il piatto più originale! Un abbraccio...

    @ Antonella-Vera55 : grazie cara, sei gentile...Buona giornata...

    @ Dolci a ...gogò : cara Imma grazie per la gradita visita, un abbraccio

    @ Isa : sappimi dire, credo che ti piacerà Isa, un bacione...

    @ EliFla : lasciane un pò anche per lui...dai....Un bacione cara, buona giornata

    @ Chamki : se le trovi laggiù prova a farle...Un abbraccio..

    @ Claudia : buona giornata anche a te e grazie di cuore caludia...

    @ La Gaia Celiaca : si è una piccola alternativa un pò originale, grazie per essere passata gaia, un abbraccio...

    @ Raffaella : cerco sempre nuovi modi per cucinare il pesce azzurro, lo trovo così saporito! Un bacio...

    @ Vanessa : grazie cara Vanessa, sei un tesoro...

    @ dolcipensieri : cara Serena, grazie per essere passata, un bacio e buona giornata....

    RispondiElimina
  19. Ma quanto è invitante questo piatto! Inoltre è facilmente trasformabile in "senza glutine", nell'attesa di trovare delle acciughe decenti (che qui non riesco a trovare forse per mia incapacità) mi prendo nota della ricetta perchè merita. Ciao

    RispondiElimina
  20. Bellissime e sicuramente buonissime! Copio pure queste...chissà come ma non riesco a non copiarmi tutti i tuoi piatti!!!!!
    Senti: e se mi trasferissi a casa tua??
    Ciao, baci, Mila

    RispondiElimina
  21. chiara.....le acciughe le adoro! devo provare a cucinarle così.
    bravissima come sempre

    RispondiElimina
  22. @ RaffaellaM : si, penso sia facilmente adattabile...grazie per la visita...

    @ Mila : vieni pure cara, la mia casa è sempre aperta agli amici bloggers

    @ Lefrancbuveur : ciao enrico, grazie per la visita...

    @ Salamander : ciao Cinzia, sono buone davvero! Un abbraccio...

    RispondiElimina
  23. che gran bella preparazione,segno subito!!1

    RispondiElimina
  24. ps: e mi piace anche molto l'idea di suggerire anche il vino che accompagna i piatti. bello bello!

    RispondiElimina
  25. @ Mirtilla : segna pure cara, a presto!

    @ Salamander : ci tengo tanto all'accostamento, mi fa piacere che sia apprezzato, un bacione Cinzia!

    RispondiElimina
  26. Che buono il pesce azzurro, Chiara! I nostri mari ci regalano prodotti semplici ma ricchi di gusto e preziosi nutrienti! La tua variante, poi, aggiunge un tocco di originalità!
    buona notte

    RispondiElimina
  27. Una ricetta gustosissima, veramente speciale!!!! Complimenti, tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  28. @ Elena :Grazie cara Elena, un bacione, a presto!

    @ Lady Boheme : grazie per la visita cara, un abbraccio...

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...