lunedì 8 novembre 2010

Patate in tecia alla triestina


Patate in tecia


E' uno dei piatti più tipici della mia zona. Ogni famiglia ha la sua variante,chi lo prepara a forma di tortino chi invece ed io sono fra questi, ama presentarlo a cucchiaiate . E' un ottimo contorno agli arrosti e agli spezzatini, è facilissimo da fare e piace a tutti per il suo sapore gustoso e  per la sua crostina croccante ...Io da tempo faccio una variante, non lesso le patate nell'acqua ma le cucino con tutta la buccia sul gas in una pentola di coccio incoperchiata,così non assorbono acqua e il sapore è decisamente migliore





Ingredienti :
1 kg di patate del tipo Bintje (olandesi) cucinate nel coccio
100 g di pancetta tagliata a cubetti
1/2 cipolla tritata
olio ev
sale

In una larga padella  lasciar dorare lentamente nell'olio una cipolla tritata insieme alla pancetta . Aggiungere le patate sbucciate , con una forchetta schiacciarle bene e lasciare che si formi sotto la crostina. Girarle e fare la stessa cosa dall'altra parte, salare. A questo punto potete decidere di farne un tortino oppure romperle in più parti con la forchetta. L'importante è che si formi una crostina, è quello il buono delle patate in tecia.... 



Abbinamento vino : essendo il contorno di un piatto di carne,  ho scelto un vino rosso corposo della mia zona ,TERRANO BARDE Az. PAROVEL,San Dorligo della Valle (TS), 12,5%Vol, temperatura di servizio intorno ai 18°C






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...