venerdì 9 novembre 2018

Risotto con barbe di finocchio e pinoli

Risotto con barbe di finocchio e pinoli

Ritorno a scrivere nel blog dopo tanto tempo....

Mi mancavano i nostri appuntamenti , le visite ai blog delle amiche e leggere i vostri commenti qui da me.Come sapete sono stati mesi molto intensi, molto sofferti da una parte per la morte di mia madre e molto entusiasmanti dall'altra per l'inizio dell'attività del mio B&B Villa Fanny. Un caleidoscopio di sensazioni che ancora porto dentro. Ho trascurato tante cose fra cui il blog e adesso, B&B permettendo, riprenderò a postare.Oggi vi racconto di un risotto  semplicissimo perchè fatto con poco o niente ma dal sapore delizioso, voi le barbette dei finocchi le buttate via?Provate questo risotto e non le getterete più....Un abbraccio, a presto

ingredienti per 2 persone

200 g di riso carnaroli
un cucchiaio di cipolla rossa tritata
una noce di burro
una manciata di barbette di finocchio 
un cucchiaino di pinoli
un cucchiaio di stracchino (o altro formaggio molle) per la mantecatura
brodo vegetale
sale, pepe

Far sciogliere il burro in una pentola, io uso sempre quella di rame, è perfetta per i risotti. Aggiungere la cipolla e farla leggermente rosolare, versare il riso, farlo tostare un po' e poco alla volta bagnarlo con il brodo caldo.Nel frattempo che il riso cuoce tritare le barbette insieme ad un cucchiaio di olio evo e ai pinoli,la consistenza dovrà essere quella del pesto, regolare di sale e pepe.A fine cottura aggiungere il pesto di barbette di finocchio e dare un'ultima mescolata. Se si desidera dare ulteriore cremosità mantecare con il formaggio molle o con un po' di burro, tutto qui, più semplice di così.....
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...