venerdì 19 marzo 2010

Melanzane alla parmigiana

melanzane alla parmigiana


E' una ricetta laboriosa ma non difficile, io faccio la classica ricetta con le melanzane fritte, per una volta la dieta vada a farsi benedire,vi svelo un paio di trucchetti per facilitarvi il compito....




Ingredienti per una teglia grande:

3 grosse melanzane del tipo lungo
4 mozzarelle
olio di arachide
parmigiano
ragusano DOP
sale grosso
sale fino

per la salsa di pomodoro:

2 bottiglie di passata o di polpa di pomodoro
2 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
basilico,sale

Per prima cosa  togliere le mozzarelle dal loro liquido di governo, meglio farlo qualche ora prima, la mozzarella  infatti potrebbe rilasciare molta acqua in fase di cottura  e rendere il piatto  poco appetibile ed acquoso. Tagliare le melanzane per lungo a fettine sottili e regolari , io adopero l'affettatrice elettrica e devo riconoscere che in fase di frittura avere una fettina regolare e sottile aiuta molto.Prendere una vaschetta di quelle rettangolari e disporre le fette una vicino all'altra,cospargerle con un pò di sale grosso e continuare con gli strati fino ad esaurimento.Terminato questo appoggiare sopra una tavoletta di legno e mettere  un peso che terrà schiacciate le melanzane e aiuterà l'acqua amarognola che si formerà a venir fuori, inclinare la vaschetta in modo che l'acqua vada tutta da una parte;lasciare così qualche ora.Sciacquare velocemente le melanzane e disporle,una accanto all'altra, sopra dei canovacci stesi sul tavolo.Tamponarle con scottex o altri canovacci per asciugarle bene.In una larga padella versare l'olio di arachide(è il migliore  tra gli oli di semi per la frittura in quanto ha un punto di fumo molto alto, intorno ai 180°), aspettare che arrivi a temperatura (basterà immergere un pezzetto di pane e se comincia a friggere vuol dire che è il momento di cominciare ),immergere poche fette di melanzana alla volta,se le fette saranno tante la temperatura dell'olio si abbasserà con la conseguenza che verrà assorbito più olio e il fritto risulterà più pesante.Friggerle un paio di minuti(anche meno) per parte e poi stenderle su uno strato di scottex ad asciugare,tamponarle bene per togliere l'eccesso di olio.La salsa di pomodoro può essere preparata anche il giorno prima, io la faccio così: in una pentola dai bordi alti metto una generosa dose di olio extra vergine di oliva e i due spicchi di aglio un pò schiacciati.Mentre aspetto che l'aglio diventi leggermente dorato verso le due bottiglie di pomodoro in una terrina capiente e prendo un largo coperchio....Quando l'aglio è arrivato a doratura lo tolgo , prendo con la sinistra il coperchio e mi tengo pronta...con la destra verso in un sol colpo la passata nell'olio caldo e sono prontissima a coprire con il coperchio.Tutto questo ambaradan serve solo ad evitare che gli schizzi di pomodoro bollente possano imbrattare la cucina ! Vedrete subito che l'olio si separa e che il pomodoro inizia subito a restringersi,mescolate con cura, salate e aggiungete il basilico. Lasciar cucinare almeno una ventina di minuti a fuoco medio.Tagliare a fettine sottili la mozzarella e poi spezzettarla con le mani, metterla da parte.Scaldare il forno a 170° circa , prendere una larga teglia e incominciare versando un mestolo di pomodoro sul fondo, sistemare le fette di melanzana, distribuire la mozzarella ,un pò di pomodoro, spolverizzare con il parmigiano e così via fino ad esaurimento. Fate  almeno 4 o 5 strati, nell'ultimo strato uso al posto del parmigiano una generosa spolverata di ragusano stagionato...mettete in forno per circa  40 minuti   , secondo me è più buona il giorno dopo....


Abbinamento vino : consiglio un rosso siciliano , Cerasuolo di Vittoria DOCG,  l'unico DOCG in Sicilia, Az.Avide,Comiso (RG)13,5%Vol., temperatura di servizio intorno ai 16/18°C

18 commenti:

  1. Spero che 1 pò me ne metti da parte che io nn ho tanta voglia di cucinare oggi ma mi sa che domenica le faccio xchè sn peggio di 1a donna incinta...:-)...:-*

    RispondiElimina
  2. Ecco un classico godurioso che mi piace, brava ! Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. @ Novelinadelorto
    @Stefania

    grazie di essere passate,buon fine settimana anche a voi!

    RispondiElimina
  4. non saprei rinunciare mai ad una pietanza cosi' appetitosa..la dieta??ma che se ne vada a quel paese...come resistere???baci

    RispondiElimina
  5. @ Scarlett : infatti per una volta ho sgarrato...come resistere? grazie per essere passata a trovarmi, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. guarda le mangerei anche a colazione da quanto sono buone!!! baci!

    RispondiElimina
  7. @ federica : c'è un pò da lavorare ma danno soddisfazione, vero? Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao davvero ottima!!!! mi hai fatto venire una voglia!!!! complimenti...un bacio

    RispondiElimina
  9. @ Luciana : grazie per i complimenti, buon we!bacioni

    RispondiElimina
  10. Ciao Renza cosa posso dire??? nulla questa parmigiana parla da sola!!!! spettacolare!! un bacio

    RispondiElimina
  11. hello
    I offer you a price on my blog, come and take it
    good day

    RispondiElimina
  12. @ Fimère : je vous remercie beaucoup pour ce merveilleux cadeau, je vais fièrement sur mon blog ....

    RispondiElimina
  13. Ma quant'è buona la parmigiana di melanzane!!! Anch'io la faccio come te, alla faccia della dieta!
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  14. sempre un ottimo piatto , la mia mamma ne era golosissima.... ^^

    RispondiElimina
  15. da noi si dice: "esco pazzaaaa"!!!!...buonissima calda, buonissima fredda, ottimo piatto unico, ma anche antipasto....nel pane e' da svenire...unico neo la preparazione...ma va bene se dopo il risultato e' questo...ciao chiara buona settimana

    RispondiElimina
  16. @ Fra : quando ci vuole, ci vuole Fra! Una volta ogni tanto va fatta così, un abbraccio...

    @ Ricettosando : era una buongustaia allora...Un abbraccio forte..

    @ Chabb le padelle fan fracasso : anche io! un abbraccio e buona serata...

    @ Rosaria :vedo che piace a tutti, mi fa tanto piacere, siamo tutti nel club "matti per la parmigiana" ! un bacione

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...