venerdì 26 marzo 2010

Filetti di orata con pomodorini, olive nere e capperi di Pantelleria

filetti di orata con pomodorini, olive nere e capperi di Pantelleria







Una ricetta veramente leggera ma con tanto sapore !







Ingredienti per 4 persone:


2 orate sfilettate
olive nere
capperi di Pantelleria
pomodorini Pachino
olio ev
1 spicchio di aglio
qualche fogliolina di timo
fumetto di pesce(facoltativo)



E’ una preparazione facile e veloce, si prepara tutta a crudo, senza soffritti. In una larga pentola di coccio versare un filo d’olio ev e aggiungere lo spicchio di aglio , poi  in sequenza una manciata di pomodorini tagliati a metà ,qualche oliva e qualche cappero ben sciacquato dal sale e le foglioline di timo. Adagiare, dalla parte della pelle, i quattro filetti ricavati dalle orate e lasciar cucinare, parzialmente coperto, una decina di minuti o poco più ; un mestolo di fumetto o di acqua aiuterà il pesce a non attaccare e  formerà un delicato sughetto. Non va salato data la presenza di capperi e olive



Abbinamento vino : generalmente ai pesci con carne bianca e delicata come l’orata andrebbe abbinato un vino bianco… in questa ricetta però la presenza di olive e capperi rende il piatto piuttosto sapido, mi sento  di suggerirvi un vino rosato che sposa perfettamente, l'ho  volutamente scelto siciliano per creare un giusto matrimonio  con i prodotti usati nella ricetta : REGALEALI le Rose , Sicilia IGT, Az. V. Tasca d’Almerita,Palermo,12,5 % Vol, temperatura di servizio intorno ai 12°C

ho preso spunto dalla deliziosa ricetta postata ieri da Patrizia nel suo blog :

http://melagranata.blogspot.com/2010/03/elogio-della-semplicita-filetto-dorata.html

16 commenti:

  1. Un piatto davvero molto appetitoso e salutare.

    RispondiElimina
  2. @ Mestolo e Paiolo : è veramente un piatto adatto anche a chi è a dieta...molto light

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara! Ma guarda arrivo non so da dove e trovo una mia vicinissima di casa :-) Con le tue foto della Normandia mi hai fatto venr voglia di fare le valigie...
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Chiara qusta ricettina è splendida e soprattutto light...bravissima
    ciaooo

    RispondiElimina
  5. meravigliosoooo!!!bello anche i colori così estivi, ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  6. Che bella abbinazione 6 bravissima...smack

    RispondiElimina
  7. @ nepitella : che bello trovare un'altra triestina,passerò a farti visita nel tuo blog!Un bacio..
    @ lady Cocca :grazie per i complimenti e per la visita...

    @stefania: buon we anche a te,un abbraccio!

    @ Novelinadelorto:grazie anche a te!smack

    RispondiElimina
  8. Non e' giustooo , io qui l'orata non la trovo, ci sono solo pescioni atlantici, e generalmente sfilettati...appena arrivo in Italia la faccio...!! Bella foto invitante..

    RispondiElimina
  9. @ Glu.fri :grazie per i complimenti... io credo che un pescione atlantico sfilettato vada benissimo,la ricetta si presta ad essere fatta anche con pesce diverso dall'orata purchè abbia la carne magra,sappimi dire...grazie per essere passata a trovarmi...

    RispondiElimina
  10. meravigliosa questa orata! bravissima!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  11. @ Betty : grazie cara, buon we anche a te!

    RispondiElimina
  12. che aspetto delizioso e che piatto saporito! ciao Ely

    RispondiElimina
  13. Che bel piatto! e bravo che bei colori, grande

    RispondiElimina
  14. @ Ely :grazie per la visita e per i complimenti,sei molto gentile...

    RispondiElimina
  15. @ COLARGOL : Merci de votre aimable visite et pour les compliments, vous avez un blog sympa, je reviendrai bientôt, bonne soirée....

    RispondiElimina
  16. Un piatto davvero squisito! Un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...