mercoledì 9 giugno 2010

Mafaldine alle acciughe, pinoli e uvette

mafaldine alle acciughe,pinoli ed uvette

Una ricetta dal sapore agrodolce, saporita e originale...




Ingredienti per 1 persona:

100 g di mafaldine Voiello
1/4 di cipolla tagliata sottilmente
5 o 6 sardoni (acciughe) diliscate e aperte a libro
2 acciughe sott'olio
1 cucchiaino da the di pinoli tostati (saranno più croccanti)
1 cucchiaino da the  di uvetta
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
poco concentrato di pomodoro
sale,olio ev

Lasciare a bagno in acqua molto calda l'uvetta e i semi finocchio per qualche minuto.In una padella mettere l'olio e la cipolla, non dovrà scurirsi,  per rendere il tutto un pò più cremoso allungare con un pò di acqua della pasta.Aggiungere le acciughe sott'olio spezzettate; daranno un sapore più incisivo al piatto.Tagliare a pezzetti i sardoni  freschi e metterli in padella,diluire il concentrato di pomodoro con un pò di acqua calda ed aggiungerlo, mescolare bene.Strizzare le uvette dall'acqua e aggiungerle assieme al finocchio e ai pinoli al sugo.Scolare la pasta e mantecarla in padella

Abbinamento vino : consiglio un Greco di Tufo DOCG,Feudi di san Gregorio,Sorbo Serpico (AV)12,5% Vol.  temperatura di servizio intorno ai 10°C

26 commenti:

  1. quest foto è meravigliosa .. davvero una ricetta che mi piace moltissimo, complimenti

    RispondiElimina
  2. Le Mafaldine sono un formato di pasta che adoro davvero molto,quello scivolare dalla forchetta mi mette più appetito! Un ottimo condimento abbinato a questa pasta!

    RispondiElimina
  3. Sai che questo formato di pasta non lo prendo mai in considerazione?? e sbaglio!!!!! a parte che son carinissime a vedersi.. e poi si prestano proprio bene a ricette con il pomodoro come questa..! brava! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Buooona...io ho mangiato una pasta simile in sicilia da un'amica, adoro l'abbinamento dolce-salato e le uvette in questo piatto ci stanno a meraviglia!!!
    E poi la foto e' strepitosa, brava!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  5. Mmmm, buonissima e gustosa questa pasta!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. purtroppo non vedo la foto ma a giudicare dagli ingredienti dev'essere piatto interessantissimo.
    sei sempre più brava, Chiara.
    NB anch'io amo il formato mafaldine; mi piace condirlo con il pesto misto a patate e fagiolini.

    RispondiElimina
  7. @ Stefania
    @ ilcucchiaiodoro
    @ Claudia
    @ piccoLINA
    @ Manuela e Silvia
    @ Zondra Art
    @la belle auberge

    grazie a tutte voi per la visita e per i graditissimi complimenti...Eugenia mi dispiace che tu non riesca a vedere la foto,sappimi dire se è un problema che rilevi solo oggi qui, un abbraccio a tutte!

    RispondiElimina
  8. Adoro le mafaldine, me ne mangerei proprio un bel piattino/one ;-).
    Ho telefonato, non rispondono, provo domani che è giovedì, ciao!!

    RispondiElimina
  9. @accantoalcamino:

    comunicazione di servizio....OK!!

    RispondiElimina
  10. Ma che buona questa pasta!m incuriosisce tantissimo l'uso dell'uvetta...la proverò!grazie!
    Vanessa

    RispondiElimina
  11. un bel piatto di pasta davvero, ricco e gustoso!
    gnam gnam

    RispondiElimina
  12. Molto bella questa pasta con un tocco siciliano.Te ne rubo una forchettata...
    Ciao!

    RispondiElimina
  13. @ Vanessa
    @ Betty
    @ Edith Pilaff

    grazie per la visita, provatela,è molto particolare!Un bacio

    RispondiElimina
  14. ricetta deliziosa, l'accoppiata acciughe uvetta/pinoli è sempre splendida.

    brava!

    RispondiElimina
  15. @ la Gaia celiaca : grazie! Un abbraccione!

    RispondiElimina
  16. Complimenti per il piatto gustosissimo e invitante!!!

    Grazie della visita, il borgo è Pratovalle, una frazione di Loro Ciuffenna, in provincia di Arezzo. Baci

    RispondiElimina
  17. @ Lady Boheme :grazie cara!mi sono segnata il nome,a presto!

    RispondiElimina
  18. Complimenti per il blog.
    Questo primo mi fa molto gola; sembra di sentire il profumo.

    RispondiElimina
  19. @ Claudia : ciao, benvenuta da me, grazie per i complimenti e per la visita!

    RispondiElimina
  20. Assomiglia tanto alla pasta alla siciliana.....mi piace....stefy

    RispondiElimina
  21. @ Stefy : la cucina siciliana fa spesso uso di sapori agrodolci, sono molto buoni....un bacio

    RispondiElimina
  22. Carineee le mafaldine!! Ci sono tipologie di pasta che non compro mai ma poi le vedo qui e tac, vorrei averle in casa e prepararmele stasera!!! ottimo il sughetto ;-)

    RispondiElimina
  23. @ Chiara : che buffo,il tuo commento è riquadrato come il mio, è perchè sei Chiara come me....grazie per la visita!

    RispondiElimina
  24. Un piatto a dir poco STREPITOSO! Mi vien voglia di addentare il monitor :-D

    RispondiElimina
  25. @ Lucia : grazie per i complimenti, sei molto gentile...

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...