domenica 21 ottobre 2012

Pizza al.....Prosecco !

pizza al Prosecco, è senza lievito


Proseguono le mie sperimentazioni....Oggi vi propongo una pizza senza il classico lievito in cubetti ,ho utilizzato il Prosecco e  quindi i lieviti per la fermentazione che si trovano dentro questo vino , più che altro l'ho sostituito all'acqua di governo delle mozzarelle come fatto in precedenza per vedere le differenze e scegliere di volta in volta l'idratazione migliore per me ! Prima di venir linciata dai puristi premetto che questo impasto , come il mio precedente, non ha certamente lievitato , è rimasto a riposo solo una mezz'ora, il tempo necessario al mio vecchio forno di raggiungere la temperatura di 250°....Il risultato è stata una pizza bassa e croccante, molto saporita e veramente leggera, per me abbastanza intollerante ai soliti lieviti è stata un'ottima soluzione...





Ingredienti per 2 pizze grandi :

500 g di farina 00
250 ml di Prosecco(anche un pò di più, dipende da quanto ne chieda la farina) 
1 cucchiaino di sale
2 mozzarelle di bufala
pomodoro
2 salsicce fresche
origano
olio ev


Sulla spianatoia ho impastato farina e Prosecco,poi ho aggiunto il sale e quando l'impasto ha raggiunto una consistenza liscia l'ho diviso  in due panetti e l'ho messo da parte. Al raggiungimento della temperatura giusta del forno ho steso gli impasti e li ho farciti con pomodoro, salsiccia sbriciolata e mozzarella di bufala, ho spolverizzato con origano e un istante prima di infornate ho versato un filo d'olio...








88 commenti:

  1. Buongiorno Chiara!
    Interessante questo tuo esperimento, io sto provando con l'uva, vorei fare un impasto al mosto, ho messo un grappolo d'uva a macerare lunedì e per il fine settimana provo a fare il pane ma questa con il prosecco, che tra l'altro adoro, la devo proprio provare! Anche io sono tentata dalle speriemntazioni con il liquido di governo però...essendo anche io non molto tollerante ai lieviti e talvolta pure al lattosio credo che questa sia un ottima alternativa!
    grazie e se provo ti faccio sapere!
    buon fine settimana
    con affetto
    dida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che interessante con l'uva, sappimi dire che mi interessa! Grazie per la visita, buon we....

      Elimina
  2. E brava Chiara, mi piacciono i tuoi esperimenti, li seguo tutti e quanto prima li proverò!!!!! Buon venerdì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mariangela, buon weekend anche a te!

      Elimina
  3. molto interessante. io non sono intollerante ai lieviti chimici, ma mio marito si. per questo ho cominciato a fare regolarmente il pane in casa, con pochissimo lievito di birra.
    la tua proposta di oggi sicuramente merita di essere provata.
    un abbraccio
    irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sappimi dire se la fai, un abbraccio e buon fine settimana...

      Elimina
  4. Se ti dico che mi hai schizzato la curisità alle stelle? E pure la voglia di pizza, ha un aspetto magnifico :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  5. Mi stavo attrazzando con l'acqua di mozzarella di bufala e tu oggi mi proponi questa, mi toccherà provarle entrambe. Grazie per i tuoi esperimenti, a vederle sono buone entrambe. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna, buon fine settimana...

      Elimina
  6. Sei un genio! Magari, se trovo un po' di prosecco avanzato, provero' questa ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante è che sia ancora frizzante, non usare prosecco già aperto da tempo..Un bacione e buon we...

      Elimina
  7. La pasta, non sa troppo di vino? oppure in cottura il sapore sfuma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente no, non te ne accorgi neppure, un abbraccio !

      Elimina
  8. Le novità solleticano il mio interesse sempre...da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sappimi dire se la fai Ale! un bacione...

      Elimina
  9. Che bella novità!!! Adoro la pizza e questi impasti sperimentali mi piacciono da matti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono certa che ti piacerebbe Giuliana, un bacione!

      Elimina
  10. Invitante!!!! Ha un aspetto divino!!!
    Bacioni e felice we!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per essere passata Lory, un bacione!

      Elimina
  11. pizza con il prosecco??? caspiterina e questa si che è una bella idea...io poi adoro la pizza che fa croc!!! Buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa fa cric e anche croc! un abbraccio...

      Elimina
  12. Ottima sperimentazione, nemmeno io riesco a digerire i lieviti della pizza di solito, motivo per cui non la mangio quasi più....questa potrebbe essere un'ottima alternativa dunque! Grazie Chiara, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me lo è stata Roberta, provala e poi sappimi dire..Buon we...

      Elimina
  13. mi interessa moltissimo questo procedimento, ma in pratica il vino alleggerirebbe l'impasto pur non facendolo lievitare? un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al mio stomaco è piaciuta, l'ho digerita bene, se ti piace la pizza bassa e croccante provala! Buon we...

      Elimina
  14. Ma che idea!!
    Sai che a me piace tanto questa cosa? Io sono astemia, pertanto non amo si senta il gusto del vino, ma lo uso in cucina perchè a volte ci vuole ed evapora in cottura...l'aspetto è davvero invitante e si può vedere la croccantezza.
    Che brava!
    A presto e buon w.e.! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che non si sente , sappimi dire se la fai, buon we....

      Elimina
  15. Questa versione è interessante!!!

    RispondiElimina
  16. Chiara queste sperimentazioni mi esaltano! Devo provare anche questa, oltre che la ricetta con l'acqua di mozzarella di bufala!! Sei una risorsa :) un caro abbraccio, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Clara, un bacione e buon fine settimana...

      Elimina
  17. Ma che bell'idea, Chiara! Anche io tollero pochissimo i lieviti, a volte sopperisco con yogurt; questa è davvero un' ottima soluzione per pizza o focacce! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è stata un'ottima alternativa, spero che anche per te lo sia, un bacione...

      Elimina
  18. bassa.. croccante e sdaporita.. e che volere di più????? questa mi piacerebbe pro0varla.. l'altro non avendo a disposizione mozzarelle mai avrei potuto farlo.. ma il prosecco! non manca mai in casa.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sappimi dire Claudiè, un abbraccio forte!

      Elimina
  19. geniale!!!! al max avevo provato con la birra o il wisky.....ma cn prosecco mai!!!!
    mi hai incuriosito!!!!

    RispondiElimina
  20. Sei una continua fonte di ispirazione: quella con il Prosecco per me è una interessantissima novità, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie barbara! Buon fine settimana, un abbraccio...

      Elimina
  21. E' bello sperimentare in cucina e tu l'hai fatto con un ottimo risultato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dato che alla pizza non rinuncerei mai sto cercando impasti leggeri che possa digerire senza difficoltà, grazie per essere passata!

      Elimina
  22. Un esperimento perfettamente riuscito, avevo aggiunto del vino all'impasto dei biscotti, ora provero' la tua pizza. Buon we Daniela.

    RispondiElimina
  23. Sei meravigliosa, davvero non ho parole. Creatività, passione in quello che fai, tutto molto pensato e calibrato.. complimenti Chiara, sei mitica! Solo la fotografia è un invito all'assaggio!! :) Buon fine settimana e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro, sei riuscita a farmi commuovere...un bacio grande, passa un felice weekend...

      Elimina
  24. devo dire un idea che mi attrae molto sono molto curioso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala, è croccante e leggera, buon we Carmine !

      Elimina
  25. Molto interessante! Anche se non preferisco la pizza croccante, trovo comunque che la leggerezza di cui parli sia una cosa ottima!!! :-)
    bacioni!

    RispondiElimina
  26. Ma ormai ti sei data alla sperimentazione a gogo!!!
    Brava, così noi ti rubiamo i trucchetti!
    Un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala e poi sappimi dire, un bacione e buon we....

      Elimina
  27. questi si che é una cosa da provare! per me che adoro la pizza bassa potrebe essere ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viene bassa e croccante, giuro! Buon we....

      Elimina
  28. La tua pizza deve avere un sapore particolarissimo,io da buona meridionale l'adoro in qualunque modo,un affettuoso saluto!
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la visita Ketty, un bacione e buon we...

      Elimina
  29. Chiara ma che favola questa pizza!!!!! E questo esperimento sarà mio lo giuro!!!!!! Mi piace da impazzire!!!!! Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provale se ti piace la pizza bassa e croccante, un bacione!

      Elimina
  30. I tuoi esperimenti vanno sempre al top delle classifiche!
    Non vedo l'ora di provare anch'io!
    Buon we.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, sei sempre tanto gentile, un bacione e buon we...

      Elimina
  31. Quand il s'agit de pizza, je te suis les yeux fermés. La tienne me semble délicieuse et la photos est très gourmande.
    A bientôt

    RispondiElimina
  32. chiara ma che idea strepitosa quella del prosecco nell'impasto! geniale direi.. e poi ottimo per il discorso intolleranza.. oltre che leggerezza! complimenti!:* buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  33. troppo bella questa ricetta, davvero Chiara è geniale!!!!!!baci e buon week end!

    RispondiElimina
  34. Non si finisce mai di imparare!!
    Quante novità qui da te!!!
    Sorprendente questa pizza!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  35. posso scrivere che la trovo un'idea eccezionale? beh ormai l'ho scritto

    RispondiElimina
  36. I adore pizza Chiara and this look delicious !!

    RispondiElimina
  37. Che pizza particolare! Deve essere deliziosa! :D

    RispondiElimina
  38. Ma è perfetto questo impasto per gli intolleranti al lievito di birra!!
    Mi vien voglia di provare!!!
    Grazie cara e buon fine settimana
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo ma solo se ti piace la pizza croccante,è diversa dalla classica pizza della pizzeria, un bacione!

      Elimina
  39. anche questo è un metodo che m'incuriosisce parecchio. Grazie Chiara, ci stai regalando delle alternative ai lieviti molto interessanti. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Cristina, io ci provo e finora sono rimasta soddisfatta! Buona domenica!

      Elimina
  40. Dear Chiara, This pizza is very, very delicious. I can taste it from here! Blessings dear for a beautiful Sunday. Catherine xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thank you Catherine,lovely Sunday!xoxo

      Elimina
  41. Ciao, noi saremmo ancora per quelle che il prosecco lo preferiscono come accompagnamento della pizza, ma dobbiamo ammettere che siamo rimaste colpite del bellissimo e fragrante risultato che hai ottenuto! Brava e continua a sperimentare.
    baci baci

    RispondiElimina
  42. Adoro la pizza, soprattutto se è bassa e croccante! La tua idea è veramente molto interessante ed originale, mi tenta moltissimo! Buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ornella, buona settimana anche a te!

      Elimina
  43. questa mi mancava! complimenti per l'idea! mi piace!

    RispondiElimina
  44. Pizza and prosecco? I think I could love this :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. For me was love at first sight!A warm hug...

      Elimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...