domenica 7 giugno 2015

un libro...una ricetta...(8) " Avanzi Popolo " Sformato di formaggi, prosciutto cotto (o arrosto) e pane raffermo

un libro...una ricetta...

Oggi si parla di avanzi nella  ricetta che ho scelto di proporvi. E' tratta da un libro molto interessante per chi, come me, non ama sprecare il cibo di frigo e dispensa.L'autrice è Letizia Nucciotti la stessa che tempo addietro scrisse con molto successo "L'Antichef ".In "Avanzi Popolo" si parla di cucina, di come riciclare degli avanzi mai divenuti degli scarti,spesso creati apposta per poi cimentarsi in qualcosa di nuovo e sorprendente....Si raccontano storie e si scrivono consigli , lo sfondo è quello della magnifica Toscana,l'atmosfera  in particolare di Saragiolo una frazione di Piancastagnaio , sul versante senese dell'Amiata.



Avanzi Popolo

edizioni Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri



Sformato di formaggi,prosciutto cotto (o arrosto) e pane raffermo

(tra parentesi le mie varianti)

12 piccole fette non troppo spesse , 1 cm circa di pane raffermo (ho usato una maggiore quantità e le fette non erano regolari ma spezzettate )
2 uova (3 uova)
1/2 litro di latte (ne ho usato meno circa 300 ml. )
mozzarella o formaggi freschi misti (io mozzarella di bufala)
prosciutto cotto (ho usato Prosciutto Praga più gustoso)
sale e pepe a piacere
burro per ungere la teglia
olio (non l'ho usato)
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato

Si sbattono le uova salate e leggermente pepate e si aggiunge il latte incorporandolo bene( Usando meno latte e più uova il miscuglio è più consistente)
Si imbevono con questo liquido 6 delle fette del pane disponibile(io metà del mio quantitativo)prima di disporle a formare uno strato uniforme sul fondo di una piccola(la mia era media) pirofila imburrata
Si distribuisce sopra al pane uno strato sottile ed uniforme di mozzarella o di formaggi a piacere
Si aggiungono fettine sottilissime di prosciutto cotto, anche ritagli, ma sempre a fettine e non a cubetti
Si chiude con un secondo strato di bane ben imbevuto di latte e uovo
si finisce spolverando la superficie con il parmigiano grattugiato e un filo d'olio(io non l'ho usato)
a piacere si possono aggiungere altri fiocchetti di mozzarella(io fiocchetti di burro)
Si passa al forno a 180° per 15-20 minuti prima di servirlo caldissimo, croccante in superficie e filante all'interno

64 commenti:

  1. Un libro davvero interessante, manca alla mia libreria personale. La ricetta che ci presenti oggi mi piace molto e la voglio assolutamente provare . Un abbraccio, buona settimana , Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Daniela, buona settimana, un abbraccio

      Elimina
  2. Adoro questa tipologia di ricette che utilizzano gli avanzi.

    RispondiElimina
  3. Non sai quanto mi piacciono queste ricette, anche perché a casa mia non si butta niente, ma si trasforma e al dire vengono delle cose molto buone, come anche questo sformato gustoso !

    RispondiElimina
  4. mi piacciono le ricette riciclose, questa poi è davvero appetitosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Adoro queste geniali ricette!!! Ottimo libro e tu sei una grande interprete!!!

    RispondiElimina
  6. La parola sformato di suo già mi alletta, poi vedo 'sta delizia e capitolo completamente! :-) Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna,un bacio anche a te !

      Elimina
  7. Che poi, a ben vedere, utilizzare gli avanzi era quello che facevano le nostre nonne... con ottimi risultati. Quindi ben venga questa cucina senza sprechi, che aguzza la fantasia.
    V.

    RispondiElimina
  8. lo dico sempre che le ricette con gli avanzi non deludono mai, anzi...riservano gustosissime sorprese :)
    un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  9. che bella riceta classico di una volta gustosa e anche risparmiosa

    RispondiElimina
  10. Voglio provarla al più presto, mi piace moltissimo!
    Un bacione Chiara!

    RispondiElimina
  11. Un ghiottissimo riciclo cara, prendo nota, grazie della ricetta, adoro queste preparazioni!

    RispondiElimina
  12. Che bontà Chiara.. Fa freddo qui oggi e questo sformato sarebbe perfetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui invece è arrivato il caldo !Grazie per la visita Linda !

      Elimina
  13. Gli sformati hanno sempre un aspetto così goloso, davvero appetitosa questa versione, bravissima Chiara!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. jolie version très appétissant et délicieux
    bonne soirée

    RispondiElimina
  15. un piatto ricco e gustoso ed economico. Perfetto, complimenti.

    RispondiElimina
  16. Molto interessante questo libro ed utile per chi non riesce ad avere inventiva e creatività per evitare lo spreco in cucina. Tu invece Chiara come sempre sei bravissima e questa ricetta molto gustosa! a presto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa, a presto, un abbraccio !

      Elimina
  17. ricetta golosa e libro che voglio assolutamente avere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te lo consiglio, ci sono un sacco di ricette interessanti, un bacione !

      Elimina
  18. Delizioso Chriara, love this ricetta!! and I love cook books:))
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  19. ti racconto una curiosità: frequentando per ovvi motivi diversi siti greci di cucina , ho visto che questi sformati li chiamano "strata" . mortadella cheese strata, broccoli strata etc. etc. dandogli un'origine italiana.
    credo che qualche food writer americano li avrà proposti con quel nome e la cosa ha preso piede!!
    detto ciò, ottimo lo sformato e il libro anche.

    irene

    RispondiElimina
  20. effettivamente questo nome curioso "strata" lo avevo visto spesso anche io e mi chiedevo l'origine, probabilmente per il fatto che sono a strati, chissà, buona giornata Irene, un abbraccio

    RispondiElimina
  21. la cucine del recupero è sempre gustosa, e quetso sfprmato ne è la dmostrazione!

    RispondiElimina
  22. che bontà è una ricetta di avanzi strepitosa la faceva mia nonna ricordo e anche con il pomodoro tipo pizza troppo buono complimentissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero anche l'aggiunta del pomodoro può essere una buona idea, grazie !

      Elimina
  23. devo dire affascinante l'arte del riciclo che diventa un vera e propria golosità, forse qualche passo indietro insegna a tutti qualcosa , ottima selezione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carmine, buon fine settimana !

      Elimina
  24. Ottimo libro in aiuto al riciclo degli alimenti, ricetta gustosa anche da preparare comprando apposta gli ingredienti.
    buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosalba, buon fine settimana !

      Elimina
  25. Bellissimo libro e ricetta da leccarsi i baffi ;)

    RispondiElimina
  26. Il libro da cercare... come odio buttare il cibo nella spazzatura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo trovi su Amazon, è un libro molto interessante, grazie per la visita Frank, buon fine settimana !

      Elimina
  27. Une version salée et gourmande du pain perdu. J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  28. Dev'essere delizioso!!! :-))
    Baci cara

    RispondiElimina
  29. What a delicious recipe! I love the use of stale bread and the ham! Brava, Chiara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thank you Roz, have a good week, un abbraccio !

      Elimina
  30. altro che riciclo di avanzi, è una bontà! da rifare :)

    RispondiElimina
  31. sono queste le ricette che mi piacciono...il libro è molto interessante e da procurare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amazon, l'ho visto anche lì, grazie Alessandra !

      Elimina
  32. Cheese and ham baked with bread and eggs sounds delicious, Chiara. This would make a wonderful dish for a late breakfast too! A warm hug from Wisconsin :)

    RispondiElimina
  33. Ottima ricetta!!! Ne approfitto per invitarti a partecipare al mio primo contest "Il mio piatto preferito"...spero di vederti in gara! :*
    http://www.golosedelizie.com/2015/08/contest-il-mio-piatto-preferito.html
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ale, grazie per l'invito, passerò a dare un'occhiata al contest !

      Elimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...