martedì 18 novembre 2014

Un angolo di Toscana a Trieste il panino al lampredotto dell'enoteca " L'Etrusco "

Enoteca L'Etrusco Trieste ingresso

Come sapete amo svisceratamente la mia città e il suo cibo ma sono sempre pronta a segnalare locali dove si possono mangiare piatti diversi dai nostri tradizionali, devono essere però di qualità e quindi sono lieta di annunciarvi che un angolo di Toscana si è trasferito a Trieste portando con sè le eccellenze di quella splendida regione. Alberto che di cognome fa Sabatini  , famiglia storica della ristorazione fiorentina,sta portando avanti con successo un'enoteca nel caratteristico quartiere di Cittavecchia ,il suo locale si trova gomito a gomito con altri che propongono cucina tipica triestina ma  ha osato, con coraggio e determinazione, far conoscere ai triestini, tradizionalisti da sempre, dei piatti toscani e dal 18 novembre , dopo qualche giorno di "prova", sarà possibile gustare ufficialmente il panino con il lampredotto, unico locale a Trieste e della regione a proporlo. I toscani non hanno bisogno di spiegazioni  su cosa sia il lampredotto ma per tutti quelli che non lo conoscono dirò che il lampredotto è uno dei quattro stomaci dei bovini, è chiamato abomaso,  in toscano  lampredotto appunto.....



Alberto Sabatini e il lampredotto


In giro per Firenze ancora adesso è possibile mangiare il panino con il lampredotto direttamente dai lampredottai i venditori ambulanti di lampredotto e affini(trippa, guancia, poppa, porchetta) viene venduto per strada in caratteristici chioschi che un tempo erano dei carretti, si tratta infatti del più famoso ed antichissimo street food fiorentino !

          dopo essere stato pulito e lavato accuratamente viene cotto a lungo con pomodoro, cipolla, sedano e prezzemolo

Alberto Sabatini taglia  il lampredotto

poi tagliato a coltello


  diventa il ripieno di un panino salato chiamato semelle,(tutto il pane che troverete nel locale esce dal forno di un panificio triestino sia in versione salata come questo adatto al lampredotto sia senza sale cioè "sciocco" come dicono a Firenze , di rigore  per le altre specialità)  la parte superiore del panino viene intinta nello stesso brodo di cottura del lampredotto, a completare il tutto una generosa cucchiaiata di salsa verde


Alberto Sabatini e il panino con il lampredotto


 ma le sorprese dell'Etrusco non finiscono qui, avete voglia di trippa alla fiorentina o di ribollita col cavolo nero ? Qui le trovate entrambe come anche la pappa al pomodoro...

trippa alla fiorentina e ribollita


Siete amanti dei formaggi ? Nessun problema, c'è solo l'imbarazzo della scelta...Si può spaziare dal cacio di Pienza, al formaggio ubriaco,al pecorino di vari tipi

Enoteca L'Etrusco i formaggi


Vi stuzzicherebbe qualche fetta di salume toscano? Alberto vi può affettare della finocchiona o del lardo di Colonnata  che, riscaldato in forno sui crostini, sarà uno stuzzichino meraviglioso con l'aperitivo

Enoteca L'Etrusco i salumi


Mangiare senza bere però è peccato mortale e quindi al momento della scelta del vino Alberto, coadiuvato da Caterina, potrà proporvi valide etichette  per il giusto accostamento , la fornita cantina declina vini toscani, umbri, piemontesi, del Carso triestino e di tutta la mia regione

Enoteca L'Etrusco i vini


Enoteca L'Etrusco la lavagna con i vini

credo di avervi ingolosito a sufficienza, Caterina ed Alberto vi aspettano in via di Crosada....

Caterina e Alberto de L'Etrusco a Trieste


Enoteca L'Etrusco Trieste

cin cin ,  buon lampredotto a tutti !


38 commenti:

  1. Che meraviglia e che golosità! Io sono genovese e ho gustato il lampredotto anni fà in un viaggio in Toscana e me ne sono innamorata. A Genova, non lo conoscono, ma dopo vari tentativi, l'ho finalmente trovato in una tripperia, vicino al Mercato Orientale, devo però prenotarlo, ma ne vale veramente la pena! Piatto semplice e ricco di sapore!
    E in Toscana ho anche imparato a fare la ribollita! E' una zuppa super golosa! Grazie cara Chiara per aver condiviso con noi così cotanta bontà!
    Un bacione
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te cara Bruna, un bacione e buona settimana !

      Elimina
  2. Sicuramente troverei tutto di mio gusto specie la ribollita poiche amo le verdure e le zuppe calde....non manchero di farci una capatina visitando spero un giorno la tua tanto amata citta' .....buon lunedi ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe splendido se decidessi di venire qui, ti aspetto Pat !

      Elimina
  3. si, proprio un angolo di Firenze! Non manca nulla delle sue specialità più golose!
    un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Irene, buona settimana, un abbraccio anche a te !

      Elimina
  4. questi si che è un ristorante interessante, adoro la cucina toscana e poterla assaporare a Trieste è fantastico! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Amo molto la Toscana e la sua cucina; in questo ristorante farei volentieri una sosta. Un bavio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sai che ti aspetto a Trieste Giovanna, un bacione !

      Elimina
  6. Un locale davvero interessante , adoro la cucina toscana, mi piacerebe farci una capatina . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vieni ci andiamo insieme Daniela! un abbraccio anche a te

      Elimina
  7. un locale che merita tutta la nostra attenzione, mi auguro di trovarmi un giorno da quelle parti. Grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vieni a Trieste ti porto volentieri Giovanna !

      Elimina
  8. è un classico a firenze che non bisogna perdersi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita Günther, a presto

      Elimina
  9. Mi piace molto l'idea di aprire un locale del genere in un'altra regione. Non conosco molto il carattere dei triestini, ma credo che l'essere aperti a tutte le esperienze culinarie sia indice di equilibrio e di intelligenza. Tanti auguri per sempre nuovi successi a Caterina e Alberto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trieste è una città multientica, questo ti apre la mente , grazie per essere passata a trovarmi Eugenia !

      Elimina
  10. Magnifico davvero! Una sogno da gustare!
    Un bacione <3

    RispondiElimina
  11. confesso: il lampredotto non lo mangio, ma poter gustare la cucina regionale anche al di fuori della stessa è sempre bello!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia questo post! e complimenti all'intraprendenza di Alberto ad aprire a Trieste questo angolo di Toscana :)

    RispondiElimina
  13. Concordo con Laura, qui sopra. E adesso vado a casa ocn una voglia di lampredotto che non ti immagini!
    un bacione simo
    p.s. ci credi? anche oggi da noi un'altra riocetta con la zucca...tutte le volte che la cucino penso a te che la detesti...ma giuro che è l'ultima per questa stagione.,..ahahahah ciao cara! simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simo,ormai la stagione delle zucche sta finendo, non ne potevo più ! ^_^

      Elimina
  14. Che bel locale Chiara, un panino al lampredotto lo mangerei proprio volentieri, grazie per le info, terrò presente!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  15. Ma che foto invitanti!!Grazie cara,ogni volta ci fai conoscere posti e delizie magnifici!! :-))
    Bacioni a presto

    RispondiElimina
  16. pensavo fossi in giro :D e invece no deve essere un ottimo locale per avercelo segnalato, hai fatto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è davvero un posto che merita una segnalazione, grazie per la visita Vicky !

      Elimina
  17. Che delizioso Chiara .All look bellisimo cara.
    Im in love with Italy and italian food:)))

    RispondiElimina
  18. Chiara il tuo blog è proprio un punto di riferimento del buon cibo... non solo in termini di cucina casalinga ma anche di race.... quando verrò a trovarti avrò l'imbarazzo della scelta... grazie per tutte le preziose e golose info:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei un tesoro Simona, mi fa davvero piacere il tuo apprezzamento, lo sai che ti aspetto! Un abbraccio

      Elimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...