martedì 13 dicembre 2016

Pasta e....fagiolina


pasta e fagiolina del Trasimeno



La Fagiolina del Trasimeno è un presidio Slow Food di origine molto antica. 





E' un legume molto piccolo che viene coltivato e raccolto manualmente con fatica tanto da essere per un lungo periodo quasi dimenticato.Da qualche tempo si sta lavorando per farla conoscere al di fuori della sua zona di produzione. Va gustata con ricette semplici che mettano in risalto il suo sapore , una buona pasta e fagiolina mi è sembrata perfetta l'altra sera a cena...

ingredienti per 4 persone

250 g di fagiolina del Trasimeno
1/2 cipolla rossa tritata
1/2 carota titata
50 g di pancetta tagliata a dadini
150 g di ditaloni rigati
olio ev
sale

In una pentola di coccio soffriggere nell'olio la cipolla, la carota e la pancetta.Aggiungere la fagiolina
(non occorre lasciarla in ammollo, ha la buccia molto sottile) e lasciare che i sapori si amalgamino.. Versare acqua calda e cuocere circa 3/4 d'ora, aggiustare di sale A dieci minuti dalla fine della cottura aggiungere la pasta mescolando bene 

62 commenti:

  1. Ma sai che questa fagiolina non la conosco? Devo andarmi ad informare su chi la vende da queste parti.
    baci e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  2. Conosco questo legume d'eccellenza. Con questo freddo una pasta così è perfetta.

    RispondiElimina
  3. Un piatto che adoro! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Non sai quanto ho cercato dalle mie parti quella varietà di fagioli...ma con vani risultati :-( mi godo il tuo piatto sperando di poterlo provare presto!
    Buon inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che tu riesca a trovarli, questo tipo di fagioli è buonissimo, grazie per la vista Consu

      Elimina
  5. My favorite soup sadly we cannot get fresh borlotti beans easily so I have to use tinned. Not the same but better than nothing. [did you get my eMail?]

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo la fagiolina.
    Grazie per aver condiviso questo piatto perfetto per la stagione.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. adoro questi primi piatti, un vero confort food! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. So che è una varietà molto buona e tipiche di quelle parti.. Ottima pasta e fagioli!!!! baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo questo legume ma il piatto si presenta davvero bene, deve essere molto saporito!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  10. Ho sentito parlare della fagiolina proprio ad un evento a cui ho partecipato qualche tempo fa con Slow Food. Un prodotto di eccellenza e la tua pasta e fagiolina è ottima!

    RispondiElimina
  11. Con la fagiolina del trasimeno!!!! Praticamente vicinissima a me :) Originale questa tua proposta di pasta e fagioli. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, è un prodotto della tua zona Laura, grazie per la visita, baci

      Elimina
  12. Un gustoso piatto, tanto salutare, perfetto per la stagione!!!!

    RispondiElimina
  13. Io ammetto la mia ignoranza e ti dico che non l'ho mai sentita questa fagiolina. Comunque sia adoro i legumi e cerco di farli almeno una volta a settimana, alternandoli e questo piatto lo mangerei proprio volentieri! Buona settimana Chiara, un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Chissa' che profumino in casa tua! Buonissima questa minestra di sicuro e sicuramente perfetta per questi tempi grigi invernali. Ciao!

    RispondiElimina
  15. La fagiolina mi manca...grazie per averla proposta!!
    baci

    RispondiElimina
  16. questo piatto e' adattissimo con il tempo terribile di oggi, il nebbione che ti entra nelle ossa!!!!Te ne prendo un piatto!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  17. Una pasta cosi e anche un toccasana :-)

    RispondiElimina
  18. un piatto squisito che piace veramente tanto a tutti. Un bacione.

    RispondiElimina
  19. un plat gourmand et appétissant à tester
    bonne soirée

    RispondiElimina
  20. Non ho mai sentito questa fagiolini, ma la zuppa sembra perfetta per questa stagione.

    RispondiElimina
  21. Un plat de pâtes bien réconfortant. J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  22. già adoro di cuo la pasta e fagioli. con la fagiolina gli hai dato una gran bella marcia in più, troppo buona :) un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  23. Ho un problema di intolleranta ai fagioli, ma ha un nome ed una storia davvero curiosa. Mi informerò!!!
    Bellissima la ricetta, sa proprio di casa!!!

    RispondiElimina
  24. Prodotti che valorizzano un territorio e che arricchiscono la nostra dieta, ottima ricetta

    RispondiElimina
  25. Un piatto davvero invitante adatto alla stagione fredda. Buona giornata

    RispondiElimina
  26. Un piatto che coccola in questo periodo freddo ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  27. La mitica fagiolina del Trasimeno , quando sono stata in Toscana l'ho acquistata , un prodotto piuttosto caro, ma con delle fantastiche qualità , buccia finissima e tanto sapoire . Favolosa la tua ricetta , un vero comfort food . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  28. Non conoscevo questa fagiolina ma la cercherò la prossima volta che vado in Italia. Ha un bel aspetto!

    RispondiElimina
  29. Dear Chiara, This is a perfect dish for the very cold weather we are having here. It is hearty, warm and delicious. xoxo Catherine

    RispondiElimina
  30. In inverno è uno dei miei piatti preferiti la pasta e fagioli. Devo assolutamente trovare questi in particolare per capire il loro gusto particolare. Ti mando un caro abbraccio! :-)

    RispondiElimina
  31. Non conoscevo la fagiolina, ma a guardarli somigliano tantissimo ai fagioli con l'occhio, anch'essi molto buoni! Adoro questi piatti tradizionali! Buon week-end!

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...