lunedì 13 marzo 2017

Gigli con agretti e pancetta


Gli agretti o barba di frate sono una tipica verdura di questo periodo....



Per la ricetta di oggi ho scelto un formato di pasta particolare
i Gigli fiorentini
il condimento si potrebbe definire una "carbonara" di agretti
ma per non urtare i puristi del web mi sono limitata a chiamarlo agretti e pancetta....


ingredienti per 2 persone

200 g di gigli fiorentini
le punte di un mazzetto di agretti
100 g di pancetta pepata tagliata a striscioline
2 uova
sale, pepe
olio evo


lavare bene gli agretti e tagliare le punte.Mentre la pasta cuoce in una padella versare un filo d'olio e far dorare la pancetta, aggiungere le punte degli agretti e cuocerle un paio di minuti, regolare di sale. In una terrina sbattere le uova, salare, pepare e aggiungere uno o due  cucchiai di acqua calda(servirà a non far strapazzare le uova quando verranno aggiunte). Scolare la pasta, aggiungerla agli agretti e pancetta, far saltare in padella un minuto e all'ultimo versare il composto di uova, mescolare il tempo che basta a far amalgamare i sapori ed impiattare

56 commenti:

  1. Che bei colori che ha questa pasta!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Dove ci sono ricette di pasta io ci sono sempre...molto buona!

    RispondiElimina
  3. Chiara che meraviglia questo primetto!!!!
    Buon week end...io sarò dalle tue parti domenica (e se mi fanno mangiare panini divento verde!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la prossima volta fermati un po' di più così ci incontriamo Mila !

      Elimina
  4. Un piatto primaverile meraviglioso, adoro la barba di frate e mi sa che te lo copio subito! Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere se la fai Ely, un bacione e grazie per essere passata a trovarmi

      Elimina
  5. Un piatto molto colorato e gustoso. Un saluto e buon weekend

    RispondiElimina
  6. Look maravilloso Chiara!!
    Buon week end cara!

    RispondiElimina
  7. Adoro gli agretti. Non conoscevo questo formato di pasta.

    RispondiElimina
  8. Mi garba questo piatto, è molto primaverile e la foto si mangia con gli occhi :)

    RispondiElimina
  9. Chiara, what a tasty looking dish! I think I could eat the whole thing. The beauty of the recipe is that it is simple, but I can see you used the best ingredients. Brava! Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  10. Mi piace il commento sui puristi del web!! :)
    Questa ricetta è davvero appetitosa e l'ho salvata subito, ti farò sapere!
    bacioni Chiara, buon we!

    RispondiElimina
  11. E' uno dei mie formati preferiti di pasta. Che bel piatto colorato primaverile, mette l'acquolina solo a vederlo. Un abbraccio, buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Federica, buona settimana, un bacione

      Elimina
  12. Adoro gli agretti ma non si può trovarli qui. Un anno sono successo a crescerli ma anche i semi sono dificile di trovare. Il tuo piatto é sqisito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche Susan e Frank mi hanno detto la stessa cosa, è incredibile che negli Stati Uniti non ci siano gli agretti !Grazie per la visita Linda

      Elimina
  13. adoro la barba di frate, adoro questa pasta, adoro te!

    RispondiElimina
  14. Vermente stupenda questa pasta: diventa un piatto ricco e completo, bello ed invitante, complimenti, un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Una pasta davvero buona. Con tanti colori e sapori amalgamati e gustosi. Buona giornata Chaiara e un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Adoro gli agretti, ma purtroppo qui non si trovono qui. Neppure il formato di pasta. Ahimè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frank sono sempre più convinta che tu debba ritornare a vivere in Italia...Grazie per la visita !

      Elimina
  17. I would love to know how agretti tastes but I have never seen it here. Your pasta looks so beautiful with the lily shapes and pancetta! Warm hugs, Dear! xo

    RispondiElimina
  18. che bel piatto ricco, profumato e allegro, un tripudio di colori primaverili!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  19. Mi piacciono tantissimo gli agretti..e anni fa anche io li provai in una pasta.. mi piacque molto! Adesso vedo la tua proposta.. da provare!!

    RispondiElimina
  20. Adoro la pasta condita con gli agretti! Un bacio

    RispondiElimina
  21. Gli agretti li ho mangiati oggi a pranzo come faccio sempre, conditi con olio, sale e limone, il metodo più semplice che è una sicurezza! Non avevo mai pensato di metterli in una pasta, ma amo la loro delicatezza e forse hanno voglia anche loro di qualcosa di nuovo e di diverso... hai fatto bene a suggerire l'idea! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io li mangio spesso solo conditi con olio, limone e sale ma li ho già usati anche nelle torte salate e ti assicuro che sono deliziosi, grazie per la visita Francesca !

      Elimina
  22. Un piatto gustoso, sano, e colorato!
    Mi piace molto!
    Un saluto

    RispondiElimina
  23. Che ricetta particolare, gli agretti li uso poco in cucina questa è una buona idea per impegarli. Grazie di averla condivisa. buon inizio settimana

    RispondiElimina
  24. Un piatto favoloso, bello da vedere e immagino tanto gustoso !

    RispondiElimina
  25. un piatto che mi piace molt<o, a cominciare dalla presentazione. Un bacio.

    RispondiElimina
  26. Dear Chiara, This dish looks delicious!! xo Catherine

    RispondiElimina
  27. Un ottimo utilizzo degli agretti per un primo piatto molto invitante

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...