mercoledì 30 novembre 2011

Risotto con gamberi e Cartizze

risotto gamberi e Cartizze

Amo molto i risotti e anche i gamberi.....In casa avevo  bottiglia di Cartizze e il matrimonio è stato perfetto!Facile da fare ma delicato e chic , ottiene sempre un gran successo ....

Ingredienti per 2 persone :

200 g di riso Carnaroli
una manciata di gamberi
una noce di burro
1 piccolo scalogno
1 bicchiere di Cartizze
brodo vegetale
prezzemolo q.b.

Sciogliere il burro in una pentola(io ce l'ho di rame e ne sono molto soddisfatta), aggiungere lo scalogno tritato e lasciarlo leggermente imbiondire. Versare il riso e lasciarlo tostare qualche minuto quindi spruzzare con il Cartizze e lasciarlo evaporare.Aggiungere i gamberi sgusciati e  portare a cottura con i necessari mestoli di brodo caldo.Io non faccio la mantecatura col burro non è necessario...impiattare e spolverizzare col prezzemolo tritato

Abbinamento vino : ho bevuto lo stesso Cartizze che ho usato in cottura,il nome "Cartizze", indica la famosa e ristretta zona collinare, di circa 100 ettari, all'interno della zona del Prosecco DOCG e più precisamente del comune di Valdobbiadene nelle frazioni di Saccol, Santo Stefano e San Pietro di Barbozza. E' qui che si produce il celebre Prosecco Superiore di Cartizze o brevemente Cartizze. Il mio era Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, Azienda Garbara , Santo Stefano di Valdobbiadene (TV) 11,8 °% Vol, temperatura di servizio intorno agli 8° C

lunedì 28 novembre 2011

Fresco di stampa !


In Cucin@ - Appunti e ricette
In Cucin@ appunti e ricette
            


      E' ancora fresco di stampa....E' il mio primo libro di ricette scritto insieme a tante amiche blogger, tutte bravissime e conosciute....Esce in un periodo particolare dell'anno  in cui si comincia a pensare ai regali di  Natale, se passate in libreria dategli un'occhiata, potrebbe essere un dono gradito.....


                                                           

Capesante gratinate con arancia e pistacchi


Comincia su "Donne sul Web " la programmazione per il prossimo Natale, se cercate qualche spunto per le vostre tavole delle feste passate a dare un'occhiata,oggi sono di turno gli antipasti della Vigilia, la mia ricetta potete leggerla qui :







sabato 26 novembre 2011

Che c'è di buono oggi ? (36)


                  Farrotto rustico al finocchio


Oggi vi ripropongo, per il consueto appuntamento del sabato, due ricette postate tempo fa sul mio blog ospitato nel portale "Donne sul Web", una con il farro e una con l'orzo. Il farro è il cereale meno calorico in assoluto (335 calorie per 100 gr.), è molto versatile e si presta alla preparazione di ricette light ma gustose. Ho scelto di usare il tipo perlato in quanto riduce molto i tempi di cottura ma sarebbe preferibile usare quello decorticato in quanto mantiene gran parte delle fibre.

                            

E' ormai da qualche anno che l'orzo è proposto non solo nelle zuppe ma anche come primo piatto asciutto. Cucinato come un risotto è davvero un'ottima alternativa, oggi ve lo propongo con il radicchio tardivo trevisano, sarà una piacevole scoperta per chi non lo conosce...




Vi auguro un felice weekend................

mercoledì 23 novembre 2011

Polpettone di pollo e limone in Cuocifilm



Avevo fatto tempo fa questo polpettone con il pollo, ve lo ripropongo oggi,sono sicura che il suo sapore fresco e stuzzicante vi piacerà...Il limone infatti conferisce freschezza e la cottura in Cuocifilm di Cuki lo lascerà morbido e succoso...Finalmente posso segnalare il sito on line dove potete comperarlo , non sempre infatti si trova nella grande distribuzione...

                                          peaquin






Ingredienti :

600 g di polpa di pollo macinata  da me( in macelleria dicono che, per legge,  non possono farlo in quanto dovrebbero poi ripulire la macchina,il pollo è carne molto delicata e soggetta a veloci deterioramenti  tutto a scapito delle successive macinature)
1 uovo
50 g di prosciutto cotto tritato
1 mazzetto di basilico tritato
la scorza di 1 limone grattugiata
parmigiano
sale, pepe

preparare l'impasto come al solito,per ultimo la scorza di limone grattugiata ; tagliare un pezzo di carta trasparente e posizionarvi il polpettone; chiudere a mò di sacchetto e sigillarlo con gli appositi laccetti. Cuocere a 170° per circa 40 minuti. Il polpettone rilascerà il suo sughino , il  tutto senza aver irrorato con olio, quindi molto light !


Abbinamento vino : consiglio un vino rosato da uve Aglianico, LACRIMAROSA CAMPANIA IGT, Mastoberardino, 13%Vol,temperatura di servizio 10/12°C

lunedì 21 novembre 2011

Cellentani gratinati con tonno, olive e peperoni


E' un piatto da domenica in famiglia,quando lo  porti in tavola  tutti fanno ohhhhhh ! Semplice , colorato e  gustoso , può essere fatto in due tempi, potete prepararlo il giorno prima e gratinarlo all'ultimo momento...


Ingredienti per 4 persone :

400 g di cellentani (o altra pasta corta)
1 peperone giallo tagliato a pezzetti
1 peperone rosso tagliato a pezzetti
una dozzina di olive nere denocciolate e tagliate a metà
1 scatoletta grande di tonno
1 spicchio di aglio
1 lattina di pomodori a pezzi 
olio ev
Parmigiano Reggiano q.b.
pangrattato q.b.

In una padella versare un filo d'olio , aggiungere lo spicchio di aglio e lasciarlo imbiondire. Unire i peperoni a pezzetti, salare e lasciar cuocere 5 minuti. Aggiungere i pomodori e le olive, mescolare bene a portare a cottura. Alla fine scolare il tonno dal suo olio e aggiungerlo alla preparazione.Scolare la pasta e versarla in padella, mescolare bene per far amalgamare. Ungere una pirofila, versarvi la pasta con il sugo e spolverizzarla con il pangrattato mescolato al Parmigiano. Far gratinare in forno a 180° una decina di minuti

Abbinamento vino : ho bevuto un vino rosso frizzante, una Bonarda DOC dell'oltrepò pavese, Az. Quaquarini, Canneto pavese (PV) , 12,5 %Vol., temperatura di servizio intorno ai 16°C





sabato 19 novembre 2011

Che c'è di buono oggi ? (35)


Moelleux al cioccolato e mandorle

Oggi desidero dedicare a tutte le persone che  sono state vicine a me e la mia famiglia in questi giorni tristi per la perdita del mio papà due ricette di deliziosi dolcetti al cioccolato,due piccole coccole per ringraziarvi tutti, passate un sereno weekend....



                       Fudge al bacio

mercoledì 16 novembre 2011

Polpettine di carne al pistacchio


Un piattino sfizioso che può essere servito come aperitivo insieme ad un calice di Prosecco oppure un secondo abbinato ad una verdura ? Scegliete voi, andrà bene comunque...

ingredienti :

500 g di macinata mista di carne
1 uovo
un panino ammollato nel latte, strizzato e tagliato finemente
Parmigiano Reggiano q.b.
pistacchi di Bronte tritati 1 cucchiaio per l'impasto e 1 cucchiaio per la copertura 
sale
olio di mais

In una ciotola unire tutti gli ingredienti meno i pistacchi per la copertura. Mescolare bene con le mani(io per le polpette le preferisco a qualunque cucchiaio). Formare delle polpettine abbastanza piccole e friggerle nell'olio. Scolarle su carta assorbente e rotolarle nella granella di pistacchio, servirle calde

Abbinamento vino : come aperitivo consiglio di abbinare un un Prosecco, molto buono il Foss Marai Guia Brut DOCG, Az.Foss Marai, Valdobbiadene (TV),11,5% Vol, temperatura di servizio intorno agli 8/10° C


martedì 15 novembre 2011

Verdure gratinate con salsa allo scalogno



Cavolfiori, broccoli e cavoletti di Bruxelles sono le verdure del momento, ho pensato di riunirle e gratinarle con una salsa allo scalogno ricca di sapore e profumo. Un piatto che potrete preparare in anticipo e gratinare all’ultimo momento, porterete in tavola un pieno di vitamine e sali minerali...La ricetta potete leggerla qui  :




mercoledì 9 novembre 2011

Pappardelle con pollo e pomodori secchi


Ancora una ricetta con il pollo allo spiedo avanzato usato come condimento per la pasta, andrà bene anche del pollo arrosto o cucinato in qualunque altro modo, riciclare gli avanzi è da sempre una mia fissazione, basta un pò di fantasia e anche stavolta ne è uscita una bella ricetta....

Ingredienti per 2 persone :

200 g di pappardelle
avanzi a pezzetti di pollo (io ne avevo circa 200 g)
mezza dozzina di pomodori secchi sott'olio 
un cipollotto(anche la parte verde)
1 confezione di panna(io ho usato quella vegetale)
olio ev
sale, pepe

In una padella versare un filo d'olio, aggiungere il cipollotto tritato e lasciar imbiondire, unire il pollo a pezzetti, i pomodori tagliati piccoli anch'essi e la panna, regolare di sale e pepe. Lasciar addensare qualche minuto e far saltare in questo sughetto le pappardelle, impiattare

Abbinamento vino : ho bevuto un vino rosso  Merlot DOC Collio, Az. Venica , Dolegna del Collio (GO) ,13% Vol, temperature di servizio intorno ai 16/18° C

lunedì 7 novembre 2011

Focaccia veloce senza lievito con gorgonzola e salsiccia


Oggi vi propongo la ricetta di una focaccia che non necessita di lievitazione perché non ha lievito,l’impasto ha lo stesso procedimento della pasta choux, gli ingredienti sono saporitissimi e la consistenza è croccante fuori e morbida dentro.E’ una valida alternativa a torte salate e pizze, nelle cene con amici farà un figurone! La ricetta potete leggerla qui:



sabato 5 novembre 2011

Che c'è di buono oggi ? (33

)



Sedanini al pomodoro infornato


Eccoci a sabato, la settimana è volata ed eccoci di nuovo al consueto appuntamento con le ricette da riproporre...Oggi ho pensato a   due piatti di pasta, semplici, veloci ma molto gustosi...scegliete quello che fa al caso vostro, io ve li consiglio entrambi...Buon weekend....



               Fusilli al prosciutto crudo

giovedì 3 novembre 2011

Straccetti di maiale con mele e Cognac



Il maiale si sposa perfettamente con le mele, l'aggiunta del  Cognac  e della senape rustica rende questo piatto ancor più particolare.....




ingredienti per due persone :

500 g  di maiale tagliato a striscioline(io ho usato fettine di arista)
1 mela  granny smith tagliata a fettine sottili
2 cucchiaini di zucchero di canna
una spruzzata di Cognac
2 cucchiaini di senape rustica
200 ml di panna acida
una noce di burro
olio ev
sale

Versare un filo d'olio in una padella e far rosolare gli straccetti di maiale.In un altra padella sciogliere una noce di burro, aggiungervi  le mele e lo zucchero di canna ; lasciar cuocere 5 minuti poi spruzzare il Cognac e lasciar evaporare. Aggiungere la panna e la senape, mescolare bene , unire gli straccetti di maiale e portare a bollore con fiamma bassa, alla fine salare ed impiattare


Abbinamento vino : ho bevuto un vino rosso dell'Alto Agide, Lagrein Dunkel DOC, Az.Kandlerhof , Santa Maddalena (BZ),13%Vol., temperatura si servizio 16/18° C




martedì 1 novembre 2011

Zuppa di pollo e verdure al profumo di limone


Con l’arrivo dell’autunno e dei primi freddi cresce il desiderio di piatti caldi  e corroboranti, molto spesso la sera preparo delle minestre e mi piace variare il più possibile. Questa in  particolare è molto originale perché può fare da piatto unico, oltre alle verdure c’è il pollo tagliato a pezzettini e la pastina,una qualità chiamata risoni. A fine cottura l’ultimo tocco è dato dal succo di  limone, una spruzzata renderà  il tutto molto stuzzicante ….

La ricetta potete leggerla qui :




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...