lunedì 26 settembre 2011

Il purè di patate, una coccola senza età...


 purè di patate in tre varianti



....Questo piatto, più di ogni altro accompagna la vita delle persone da quando piccini non hanno ancora i dentini a quando anziani i denti ormai non li hanno più, è uno dei confort food più straordinari che la cucina conosca !In tutte le case del mondo il purè trova posto sulle tavole e ogni mamma lo prepara a modo suo. Oggi voglio presentarvi una selezione di purè di patate arricchita da altri ingredienti : curry, paprika e senape. Troverete delle valide alternative al vostro e , perchè no, potrete prepararli tutti insieme così ogni commensale sceglierà il suo preferito!

La preparazione è semplicissima, si parte da base uguale  alla quale si aggiungono poi gli ingredienti, diversi per ogni variante...





Purè di patate base
Ingredienti per 6 persone :
1 sacchetto di patate da 2kg.
latte o buttermilk(io uso quest’ultimo)
burro
sale, noce moscata
Preparazione:
Lessare le patate con la buccia, scolarle,sbucciarle e passarle allo schiacciapatate. Aggiustarle si sale e grattugiarvi sopra un po’ di noce moscata,aggiungervi burro(la quantità decidetela voi) e tanto latte (o buttermilk) quanto basta ad avere un composto di giusta densità; a me piace abbastanza compatto per questo non trascrivo il quantitativo di latte o buttermilk…A questo punto dividete il purè in 3 ciotole.

Per il purè al curry :
1 cucchiaino di curry
Per il purè alla paprika :
1 cucchiaino di paprika
Per il purè alla senape :
1 cucchiaio di panna acida
1 cucchiaino di senape
spolverata finale con pistacchio tritato




29 commenti:

  1. Il latticello nel purè mi è nuovo e mi sa che lo provo anche prima di subito ^__^ Una versione più stuzicosa dell'altra. Il purè è sempre una piacevole coccola, specie con la stagione fredda che si avivicina. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ma il "buttermilk".....dove si compra????
    PS: io adoro il purè!!!! Mi ricorda quando ero bambina e mia mamma faceva un purè cremossissimo, quasi una vellutata, dentro il quale io e mio fratello tuffavamo fettine di provola che si scioglievano e "filavano"!!! Che bellezza!

    RispondiElimina
  3. adesso che iniziano le giornate fresche un bel purè alla sera è quel che ci vuole, veloce e coccoloso. Belli questi abbinamenti, li proverò!

    RispondiElimina
  4. E' uno dei contorni più buoni e che valorizza al massimo la portata che accompagna. E' molto carina l'idea di presentare una selezione di purè variamente aromatizzati!
    Davvero complimenti Chiara!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Buono il purè...mamma mia quanti ricordi!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  6. Hai ragione Chiara è proprio un confort food, in inverno è una cosa che ci piace mangiare sempre, accompagna con grande dignità i migliori piatti di carne, è buono molto...proverò le tue versioni, il latticello lo faccio da sola quando faccio lo yogurt...io faccio anche quello di mele, molto spesso, per accompagnare il maiale...un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che idea divertente e sfiziosa complimenti come al solito sai rendere unico anche un piatto così semplice brava!

    RispondiElimina
  8. vero, ognuno la sua versione.. io oltre a quello classico faccio anche quello con erba cipollina.. queste versioni che hai proposto sono davvero buone

    RispondiElimina
  9. Ottimo il purè! non ho mai pensato di renderlo diverso con le spezie o la senape.. grazie epr l'idea!! baci e buon lunedì .-D

    RispondiElimina
  10. Ma sai che non avevo mai pensato a aromatizzare il purè.. mi hai dato una grandissima idea; e penso che sia anche carino presentarlo come hai fatto tu in tante ciotoline quanti sono i profumi che gli abbiamo dato. Un bacione

    RispondiElimina
  11. Lo preparo proprio quando ho bisogno di coccole a ..tavola ciao

    RispondiElimina
  12. non ci crederai ma stavo per mettermi al fare il purè mentre si è aperta la tua pagina!! è buonissimo! hai ragione per grandi e "vecchietti" e piace, piace! ne faccio un po' speziato tanto è troppo buono! ciao cara vado a pulire le patate!!

    RispondiElimina
  13. Vero, il purè sa di casa e di coccole e puoi insaporirlo in tanti modi!.....il latticello come si fa?

    RispondiElimina
  14. Buonissimo, è veramente una supercoccola!!! Baci

    RispondiElimina
  15. Chiara, Chi non ci piace il pure di patate? Io ci metto un spiccolo di aglio quando fascio bolire le patate per dare un gusto vario. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Una volta a settimana va fatto...è d'obbligo...ciao.

    RispondiElimina
  17. Gnam,gnam!Che bonta!Buona giornata,carina!

    RispondiElimina
  18. @ Federica : il latticello è un'alternativa, provalo! un bacione e buona giornata federica...

    @ Ginger : io lo compero nei negozi di alimentazione naturale , tipo NaturaSi, non so se ci sia nella tua città..Grazie per la visita!

    @ Merendasinoira : adesso che inizia la stagione degli arrrosti un bel purè va sempre bene! un bacione Norma, buona giornata...

    @ Emanuela - pane, burro e alici : anche l'occhio vuole la sua parte e il purè si presta a qualche piccola variante! Un abbraccio Emanuela, buona giornata...

    @ Manu : legati al pure ci sono sempre dei bei ricordi, vero? Un bacione...

    @ Tamtam : sei bravissima a farlo in casa, hai messo la spiegazione sul blog? mi piacerebbe farlo invece di comperarlo già pronto! un abbraccio Tamara, a presto!

    @ Girigiola : grazie, sei gentilissima, a presto !

    @ Debora : con l'erba cipollina mi attira molto, ci proverò, grazie! Buona giornata...

    @ Claudia : provali, ti piaceranno tutti ! un abbraccio...

    @ Stefania : dato che si parte dal purè classico, si sta veramente poco a crearne 3 o 4 versioni diverse, le ciotoline rendono molto allegra la tavola! un abbraccio cara Stefania!

    @ Stefania : grazie per la visita, un abbraccio...

    @ Vickyart : bene! mi fa piacere, sappimi dire..un abbraccio1

    @ Cannella : non so come si faccia in casa, io lo compero già pronto!

    @ Lady Boheme : grazie Paola, un bacione...

    @ Doughadear :bella idea Oriana, la prossima voglio voglio fare così come dici tu! un abbraccio...

    @ Max :grazie Max, buonissima gionata!

    @ Lenia : Grazie della visita Lenia, buona giornata!

    RispondiElimina
  19. chiara che brava il purè è un sogno..io lo adoro..e con la paprica mi sembra una bomba!

    visto che sono qui ti invito al mio contest..fuori di zucca..se ti va proponi una ricetta con l'ingrediente più spettacolare dell'autunno...un bacione

    RispondiElimina
  20. Il purè di patate è il piato che ci ricorda la nostra nonna materna...non lo abbiamo più mangiato così buono!!!
    Originale l'idea di preprarlo in diverse versioni speziate!
    Bacioni

    RispondiElimina
  21. @ Sulemaniche : grazie per l'invito, passerò a dare un'occhiata, buona serata...

    @ Manuela e Silvia : grazie ragazze, un bacione!

    RispondiElimina
  22. Ma che meraviglia!!!! Adoro il purè e ho un genuino amore per le patate...bravissima!!!! Un'idea semplice e originale!

    RispondiElimina
  23. @ Bucaneve :Grazie per la visita! buona serata....

    RispondiElimina
  24. Chiara...è sempre un piacere, adoro il tuo blog, purtroppo ora dal lavoro non mi ci fanno più accedere, quindi passo in altri orari!!!

    RispondiElimina
  25. @ Bucaneve : grazie !passa quando puoi , io son qui...

    RispondiElimina
  26. simple et original bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  27. Davvero un classico che piace proprio a tutti. Non lo avevo mai provato con il latticello, Chiara. Rimedierò presto. Grazie per aver condiviso su Google + questa tua ricetta di qualche anno fa. Mi è stata utilissima!
    Baci,
    MG

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...