giovedì 4 novembre 2010

Fettine battute al pangrattato, prezzemolo e aglio

fettine battute al prezzemolo ed aglio

La  ricetta di oggi è nata per caso diversi anni fa....Avevo comperato distrattamente delle fettine di manzo che avevano scritto in faccia "sono dura come una suola di scarpa", che fare?Munita di un coltellaccio di quelli a lama larga e di pochi altri ingredienti ho creato una ricettina che adesso è diventata un must a casa mia....




Ingredienti per  4 persone :

4 fettine di manzo
qualche manciata di pangrattato
1 spicchio di aglio
prezzemolo
olio per friggere (io uso olio di arachide)
sale

In una ciotola mettere pangrattato, aglio e prezzemolo tritati; mescolare bene.Stendere le fettine su un tagliere e con un coltellino tagliuzzare il bordo per evitare che durante la frittura la fettina si arricci.Spargere su tutta la superficie della fettina il composto di pangrattato e con il coltello a lama larga iniziare a battere la carne con la lama formando tanti ravvicinati taglietti(non fino in fondo però),  si formerà una specie di ragnatela,farlo sia in orizzontale che in verticale, fare lo stesso procedimento dall'altra parte.Vedrete che la carne si allargherà e che una parte di pangrattato resterà attaccata alla carne.Scrollate il pangrattato in eccesso e friggetele in olio caldo.Io non metto tanto olio nella padella, non deve coprire la carne....Scolatela su carta assorbente e salatela, se volete potete gustarla con una spruzzata di limone






Abbinamento vino : ho abbinato un vino bianco mosso, le bollicine  infatti aiutano a compensare l'untuosità del piatto, Prosecco Legatura IGT, Mionetto,Valdobbiadene (TV), 10,5% Vol, temperatura di servizio intorno agli 8/10°C


Mionetto




56 commenti:

  1. UN pranzo perfetto direi... bravissima

    RispondiElimina
  2. I love your blog and your recipes!
    The best I've seen so far.
    Always interesting and new.

    Kisses.

    RispondiElimina
  3. Complimenti Chiara ... come sempre una splendida ricetta...
    Un bacione dai viaggiatori golosi

    RispondiElimina
  4. Questa ricettina veloce veloce te la copio per il mio carnivoro. Ogni tanto bisogna che lo accontenti ;) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Buona anche questa..grazie bella e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Qui adoriamo la carne...ottima questa ricettina... la terrò presente! :)

    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  7. Deve essere molto buona così sistemata.. a volte capita anche a me di vedermi rifilata ...una suola :)) ciao

    RispondiElimina
  8. beh, ottimo "rimedio" per della ciccia duretta! Proprio buona, profumata, e hai detto bene, un must!!!

    RispondiElimina
  9. In pratica sono impanate da una parte sola? davvero molto interessante!
    che forte quell'avere scritto in faccia "sono dura come una suola di scarpa"!!!
    baci

    RispondiElimina
  10. Semplici.. veloci.. e gustose!!!! Gnammmmm smack e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  11. per noi comaschi e milanesi la fettina impanata è un VERO MUST!!! troppo buone!

    RispondiElimina
  12. @ Francesca : grazie per la visita, un bacione...

    @ Zondra Art : dear Zondra, it's always a pleasure your visit, kisses

    @ I Viaggi del Goloso : ciao viaggiatori, un abbraccione...

    @ Federica : provala, è molto gustosa!

    @ EliFla : grazie a te cara, un bacione...

    @ Raffaella :mettila da parte vedrai che prima o poi ti torna comoda, un abbraccio...

    @ Stefania : e allora bisogna correre ai ripari con qualosa di gustoso, un bacione...

    @ Federica-Pan di Ramerino : quandi ci vuole ci vuole, come si dice! Grazie per la visita, un bacio...

    @ Ale : grazie!

    @ Maetta : no cara, sono impanate da entrambi i lati...un abbraccio...

    @ Claudia : infatti, proprio così Claudia...Un baciotto...

    @ Mirtilla : grazie cara, un bacione..

    @ Dolcipensieri : grazie per la visita Serena, un abbraccio...

    RispondiElimina
  13. semplice ma gustosissimo! anche a Palermo l'arrosto panato è un MUST!
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  14. gustosa alternativa alla classica cotoletta ;-) non sapevo del trucco del tagliuzzamento, grazie per queste istruzioni! Buon pome

    RispondiElimina
  15. che buone Chiara! un splendida inpanatura!!!!!

    RispondiElimina
  16. Gustosa evoluzione dal semplice pangrattato, ma io al pangrattato aglio e prezzemolo aggiungo parmigiano grattugiato e faccio la tipica cotoletta impanata calabrese come la faceva mia mamma, passandola pero' prima nell'uovo battuto, ma senza farina. E se la carne e' dura oltre al tagliuzzare lasciala a bagno nel latte. Ho proprio voglia di carne impanata! Bacioni

    RispondiElimina
  17. @ Elena :vedo che la panatura piace dappertutto! Un bacione...

    @ Betta : si, il tagliuzzamento serva a snervare la carne rendendola più tenera...Un bacione

    @ Ely : grazie cara, un abbraccio

    @ Chamki : qui non c'è nè farina nè uova,il parmigiano lo aggiungerò la prossima volta e di sicuro se mi rifileranno un'altra suola di scarpa la metto nel latte, grazie mia cara per le dritte molto utili, un bacione grosso....

    RispondiElimina
  18. Questa sarebbe la gioia dei miei bimbi... e anche la mia!
    ti abbraccio:)
    Pat

    RispondiElimina
  19. Praticamemnte una milanese speedy..geniale questa mi sa che a casa diventa un must. I miei adorano tutto quanto sia impanato..ho le crocchette che mi escono dagli occhi..cosi vario un po' !! Baci

    RispondiElimina
  20. @ Patricia : sappimi dire se la fai, un bacione...

    @ Glu Fri : ricorda di tagliuzzarla battendo il coltello fitto fitto in tutti i versi, il pangrattato entrerà nelle fessure e sarà perfetto! un abbraccio....

    RispondiElimina
  21. Ces escalopes panées au persil doivent être délicieuses.
    Je note ta chapelure.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  22. cette version de panure me plait beaucoup, ça doit être excellent
    je note
    bonne soirée

    RispondiElimina
  23. @ Nadji : Merci de votre visite Nadji, bonne soirée...

    @ Fimère :Fimère merci de votre visite, bonne soirée....

    RispondiElimina
  24. quanto mi piacciono??? tantooooooooooo!!!baci!

    RispondiElimina
  25. @ Federica : cara che piacere leggerti, spero che la situazione nella tua zona sia migliorata, che brutti giorni hai passato!Un abbraccio affettuoso!

    RispondiElimina
  26. Your recipe brings back fond memories. It was my kids' favourite dish when visiting nonna. Mom would prepare the meat while dad was in charge of frying each delicious piece. My kids would always sneak pieces, and nonno would feign being upset but loving every minute. Thanks for bringing back precious memories with your wonderful recipe.

    RispondiElimina
  27. @ Anna's Table : thanks to you dear Anna, is a pleasure to read your kind comments, I wish you a good day...kisses

    RispondiElimina
  28. Che dire Chiara, sempre belle ricettine e soprattutto semplici, le mie preferite.
    Queste fettine mi sa che le farò oggi a mio marito. Ho tutto.
    Buon we cara.

    RispondiElimina
  29. @ Angale maci : grazie Angela! Un abbraccio...

    @ Lefrancbuveur : Grazie per la visita Enrico, a presto!

    RispondiElimina
  30. Buonissime!Sai che le fettine cosi non le trovo dalle mie parti.Penso che dovro' usare un po' di "emotional blackmail" col mio macellaio...
    Vorrei anche dirti che le tue tortine di cioccolato e maionese sono super intriganti!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  31. @ Edith Pilaff :grazie cara, sei gentilissima! Un bacione....

    RispondiElimina
  32. Preparata così la carne dev'essere squisita... Bella inventiva, Chiara!

    RispondiElimina
  33. @ Lucia : grazie cara, un bacione....

    RispondiElimina
  34. Idea bellissima, e poi io adoro la carne impanata!

    Buon weekend ;-)

    RispondiElimina
  35. @ Muscaria : grazie per la visita, buon we....

    RispondiElimina
  36. Non sai cosa darei per averle qui ora a pranzo... ho proprio voglia di qualcosa di gustoso e aglio e prezzemolo insieme mi solletticano abbondantemente le papille...

    RispondiElimina
  37. @ (parentesiculinaria) : grazie per essere passata, le mangerei di nuovo anche io...Un abbraccio...

    RispondiElimina
  38. Che gola mi fanno, Chiara!!! :)

    RispondiElimina
  39. buon suggerimento
    x la carne....Grazieeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  40. Buona idea per la fettina dura da masticare! Immagino il profumino...

    RispondiElimina
  41. @ Robjana

    @ Ale

    @ Lidia

    @ I sognatori di cucina e nuvole

    @ Love at first bite

    grazie di cuore e tutte voi, provate a fare la ricetta, vi piacerà molto !

    RispondiElimina
  42. ottima idea!!!!!! grazie cara :-)

    http://ladanzadeisensi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  43. mmm adoro le fettine ..così sono da provare...sfiziose!

    RispondiElimina
  44. Adoro le fetine panate, ottima la tua impanatura. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  45. Buonissime, una panatura insolita!!! Da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, manca l'uovo e non occorre tanto olio...Buona settimana Mariangela!

      Elimina
  46. Capita a tutti la fettina duretta, questa è un'ottima soluzione per renderla più gustosa!

    RispondiElimina
  47. infatti, la ricetta è nata per necessità e adesso la faccio regolarmente anche se la carne non è dura, è talmente buona...Un bacione..

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...