venerdì 19 febbraio 2010

Meravigliosa Provenza (terza ed ultima parte)



Camargue


Un intero giorno è stato dedicato ad una regione molto bella:la Camargue e la zona di Marsiglia e Cassis.Speravo di fotografare i gitani con i loro vestiti variopinti ma non ne ho incontrati , mi sono dedicata allora alla fauna locale....

Camargue


fenicotteri rosa in lontananza...

Camargue

la zona è ricca di saline, naturalmente mi sono fermata ad acquistare una confezione di Fleur de Sel

Camargue


Questa è Saintes Marie de la Mer,  una leggenda narra che qui sarebbe sbarcata  Maria dopo la crocifissione di Gesù, insieme ad altri suoi compagni, ciascuno dei quali prese poi strade diverse. Di loro, Maria Jacobi e Maria Salomè sarebbero rimaste qui, in quello che allora era l'Oppidum Râ. Qui le 'due Marie' sarebbero sepolte e sono molto venerate tutt'oggi.Ma c'è anche un altro personaggio strettamente e misteriosamente connesso con loro:Sara la Nera,venerata nella cripta della chiesa-fortezza del villaggio


Camargue


Camargue

Marsiglia è stata una sorpresa, ho trovato tantissime analogie con Trieste: la zona del porto e la costa sono molto simili solo più estese...Così si presenta dall'alto della collina ove è ubicata la basilica di Notre Dame de la Garde,molto vicino al porto il piccolo arcipelago del Frioul con la famosa isola d'If,. A. Dumas vi ambientò la prima parte del suo libro"Il Conte di Montecristo", rocambolesca è la fuga dal penitenziario di Chateau d'If di Edmond Dantes aiutato dall'Abate Faria......

Marsiglia


Marsiglia

Marsiglia



carina Cassis si trova nella zona delle Calanques vicina a Marsiglia
 molto simile ai nostri paesi della costa ligure

Cassis

Cassis



un altro giorno sono andata ad Avignone,bello il palazzo dei Papi....

Avignone

anche Tarascona con il suo bel castello merita una visita...


Tarascona




nel cortile del castello la leggendaria Tarasque 
 mostro leggendario che terrorizzò la città nel IX secolo

Tarascona



a Tarascona sono ambientate le novelle di A.Daudet che hanno come protagonista
 Tartarino di Tarascona

Vicino ad Avignone la zona vinicola di Chateauneuf Du Pape, le cantine sono tantissime e l'acquisto di alcuni cartoni di vino è stato doveroso....per il pranzo sono andata qui: le  foto degli esterni sono tratte dal sito del castello, avevo dimenticato di farne io, quelle dei piatti sono mie)


chateau des  fines roches


chateau  des fines roches


chateau  des fines roches

chateau  des fines roches piatti


chateau  des fines roches piatti



Chateauneuf Du Pape panorama





questo il castello che oltre ad essere ristorante è anche albergo



Chateau des fines herbes panorama


un 'altra tappa è stata Carpentras

 sono stata a visitare la più antica sinagoga di Francia costruita nel XIV secolo

Carpentras

Carpentras

naturalmente altro giretto per mercatini e relativa spesa...

mercatino provenzale


mercatino provenzale


mercatino provenzale


mercatino provenzale


mercatino provenzale


mercatino provenzale


mercatino provenzale

mercatino provenzale


mercatino panoramica

Questa è l'Abbeye de Senanque, in altra stagione davanti ci sarebbe stato un immenso campo di lavanda...

Abbeye de Senanque




Abbeye de Senanque

Ultimi bellissimi scorci....

scorci provenzali

scorci provenzali



Piccolo consiglio per una lettura da farsi prima di partire per la Provenza

PETER MAYLE   Un anno in Provenza  ed. EDT





L'autore,lo stesso che ha scritto "Un'ottima annata" dal quale è stato tratto il film che vi ho già segnalato,è un inglese che ha deciso di lasciare l'Inghilterra e trasferirsi in Provenza..Scritto con humor britannico descrive personaggi caratteristici,tradizioni e itinerari ma anche le piccole disavventure dell'autore e della moglie al loro arrivo in terra francese...


 ..........fine







12 commenti:

  1. Grazie per avermi fatto viaggiare con te! che belli quelli stand del maercatino, mi sarei persa tra i pani! bello tutto!:)

    RispondiElimina
  2. Mi sono sempre chiesto come fa la Provenza essere così diverso dalla costa di Ponente dove abito io. Mica che sia tanto lontano. Ma sembrebbe anni luci distanti! Bellissime le foto!

    RispondiElimina
  3. @Paula: i paesini della costa, come ho scritto, sono invece molto simili a quelli liguri, in particolare Cassis...Detto fra noi Portovenere,Camogli,Tellaro a me piacciono di più...

    RispondiElimina
  4. Cara Chiara, quante cose abbiamo in comune: anch'io amo tanto la Francia, la visito fin da bambina, l'ho girata in lungo ed in largo, ma mi mancano ancora tante regioni...pensa che nell'estate del 2007 Sandro (allora ancora fidanzato) ed io abbiamo percorso 6000 km...letteralmente tutto il perimetro francese, salendo dal Moncenisio, poi Dijon-Cabourg-St.Malo-Douarnenez-LaBaule-LaRochelle-Biarritz-Nimes-Menton!! Quest'estate volevo proprio visitare la Provenza ed il Luberon in particolare (praticamente il tuo itinerario!), prima di andare sulla costa; poi abbiamo pensato che con il bimbo piccolo (13 mesi ad agosto) sarebbe stata troppo calda; quindi abbiamo prenotato 1 settimana di mare sull'Esterel, ma prima, per spezzare il viaggio, penseremmo di fare un paio di gg. nel Verdon: per caso hai qualche dritta da darmi?ho contattato diverse chambres d'hote, ma non so quale scegliere...sono una più bella dell'altra!! grazie e scusa per il commento-fiume!

    RispondiElimina
  5. @ betta : scrivi pure quanto vuoi mi fa piacere...per le info ti manderò diversi link di riferimento che potrebbero esserti utili,io però la zona del Verdon non la conosco bene, non ricordo se ho già la tua mail privata,riscrivimi a ch.giglio@gmail.com a presto!

    RispondiElimina
  6. grazie! sì, io sono quella della torta di mele ai fiocchi d'avena della zia tedesca... cmque ti scrivo subito! ciao e grazie!

    RispondiElimina
  7. Cara Chiara,per il nostro prossimo viaggio nel Verdon, a fine agosto, ho prenotato, grazie anche ai tuoi link, qui a Moustiers Ste Marie: www.lodalyre.fr ... mi è sembrato molto carino ed intimo, sono solo 2 stanze: come dice mio marito, dato che abbiamo un bimbo di 1 anno (tra 4 gg.!), "così disturberemo meno gente, quando lui piange di notte"! ciao ciao ed a presto

    RispondiElimina
  8. @ Betta : ho dato un'occhiata e mi sembra veramente un B&B delizioso... tanti auguri al tuo piccolo,un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. ...era .com, non .fr... ma l'hai trovato ugualmente! grazie per gli auguri per Alby ed a settembre, al nostro ritorno, ti racconterò del Verdon e di Les Issambres ;-) Buona serata

    RispondiElimina
  10. Grazie Chiara per l'ottimo reportage fotografico, davvero piacevole osservare alcuni angoli della Provenza, vien voglia di salire in macchina e partire. Graziosa la borsa per il pane! Ciao Alex

    RispondiElimina
  11. @ Betta : grazie cara, un abbraccio...

    @ Alex : benvenuta nel mio blog e grazie per esserti aggiunta ai miei amici, a presto...

    RispondiElimina

I commenti anonimi non verranno pubblicati
Link attivi o inattivi di qualsiasi genere non saranno pubblicati
All ANONYMOUS comments and links will not be considered

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...